GPI Group

News/

Premio Innovazione Digitale in Sanità 2015: i migliori progetti in Italia per la sanità digitale

premio ict in sanità 2015Martedì 12 maggio, al Politecnico di Milano, si tiene la presentazione e la premiazione dei progetti partecipanti all’edizione 2015 del Premio Innovazione Digitale in Sanità. 

Quest’anno sono 12 gli enti che sono stati selezionati per la fase finale del Premio. L’Azienda Sanitaria di Firenze partecipa con il progetto “Un solo paziente” sviluppato con il contributo di Insiel Mercato e presentato all’interno della categoria “Gestione dei processi socio-sanitari sul territorio”.

Il progetto “Un solo paziente” nasce con lo scopo di garantire la tempestività delle dimissioni ospedaliere e l’appropriatezza dei setting in cui le dimissioni avvengono e con l’obiettivo di assicurare la continuità dell’assistenza in modo indipendente dall’ospedale di ricovero e dalla zona di residenza dei pazienti.
A questo proposito, Insiel Mercato ha realizzato una piattaforma web per uniformare e centralizzare i dati provenienti da diverse strutture e permetterne lo scambio tra i soggetti coinvolti nella cura del paziente.

Solo nel 2014 sono stati gestiti in questo modo 8000 pazienti, un numero destinato a crescere in modo proporzionale alla crescita delle adesioni di strutture e professionisti fiorentini al progetto.

La diminuzione dei tempi di attesa per le dimissioni dei pazienti è uno dei benefici principali ottenuti in grado di generare sia un ritorno economico per le strutture sia una maggiore appropriatezza delle procedure a vantaggio dei pazienti. Infatti, grazie ad esso, si calcola un aumento del 70% dei posti letto disponibili, ovvero di quei posti letto che sarebbero altrimenti occupati da pazienti in attesa di dimissione.

“Il Premio Innovazione Digitale in Sanità ha l’obiettivo è di generare un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze di eccellenza – spiega Chiara Sgarbossa, Responsabile della ricerca dell'Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità - con particolare riferimento alle strutture sanitarie italiane, che spesso non conoscono appieno i benefici derivanti dall’adozione di moderne tecnologie digitali come leva per migliorare i processi e l’organizzazione. I dodici progetti finalisti rappresentano esempi di eccellenza nell'uso delle tecnologie digitali nel mondo della Sanità, best practice che abbiamo deciso di valorizzare con una presentazione pubblica in vista della valutazione della giuria che determinerà i vincitori dell'edizione 2015"

AGGIORNAMENTO, 14 maggio 2015

Ieri è stata data la notizia sull'aggiudicazione del Premio da parte dell'Azienda Sanitaria di Firenze. Il comunicato stampa rilasciato dal Politecnico è disponibile per il download.

CONDIVIDI
TORNA SU